Viale Leopardi, 64 - 44121 Ferrara (FE) • +39 0532 207390 /+39 0532 210133 • feps01000n@istruzione.it • feps01000n@pec.istruzione.it
Succursale: Via Azzo Novello, 2 (c/o Istituto "V.Monti") • +39 0532 212042

La luce, una storia infinita - Scuola di Formazione

Il Gruppo di Storia della Fisica (GSdF) dell'Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF) propone a Ferrara dal 25 Febbraio all’1 Marzo 2019 una Scuola di Formazione dal titolo “La luce, una storia infinita”. La Scuola, diretta dal prof. Fabiano Minni, Coordinatore del Gruppo di Storia della Fisica dell’AIF e docente del Liceo Roiti, è organizzata in collaborazione con il Liceo Scientifico “Antonio Roiti” di Ferrara, presso cui avranno luogo i lavori, il patrocinio del Comune di Ferrara ed il contributo dell' IPSSAR "Orio Vergani" di Ferrara.

Le Scuole di Storia della Fisica hanno cadenza annuale, quella di Ferrara è la diciannovesima edizione, e sono rivolte a docenti delle Scuole Secondarie Superiori, dottorandi ed in generale ai cultori della disciplina; l’idea fondamentale è quella di sviluppare un intreccio tra storia, fisica e didattica della fisica. Nell’edizione di quest’anno è anche prevista, per alcune conferenze, la partecipazione di alcuni studenti del Liceo Scientifico Roiti.

Verrà proposto un ampio ventaglio di tematiche: si partirà da Newton per arrivare alla luce come sonda cosmica, passando per Galileo, il laser, le fibre ottiche.

I relatori provengono sia dal mondo dell'Università e della Ricerca sia da quello della Scuola Secondaria Superiore, l’intento è quello di mediare gli aspetti più tecnici della fisica e della sua storia con l'esigenza di far cogliere le tappe fondamentali ed i nodi concettuali dei percorsi storico – disciplinari proposti, mantenendo comunque un solido ancoraggio all'attuale realtà scolastica.

Nel pomeriggio i corsisti vengono suddivisi in gruppi con la supervisione di coordinatori facenti parte del Gruppo di Storia della Fisica. Ciascun gruppo dibatte su un tema attinente alla Scuola ed indicato preventivamente nel programma, tale attività costituisce un importante momento di dialogo e riflessione, supportato anche dalla presenza di alcuni relatori delle conferenze mattutine. Nell'organizzazione dei lavori risulta centrale la lettura e la discussione di brani tratti da memorie originali o da libri e riviste scientifiche.

Le conferenze avranno luogo lunedì 25 Febbraio nell’Aula Magna del Liceo Roiti , presso la succursale di via A. Novello 2, e negli altri giorni nella sala polivalente della sede centrale Liceo , in via G. Leopardi, 64.

Per il programma dei lavori e la scheda di iscrizione si può consultare la pagina web del Gruppo di Storia della Fisica al link http://www.lfns.it/STORIA/index.php/it/

 

 

La luce, una storia infinita

Ferrara-Liceo A.Roiti

 25 FEBBRAIO - 1 MARZO 2019 

Direttore del Corso

Fabiano Minni, GSdF Ferrara gsdf.aif@gmail.com

Coordinamento organizzativo

Elena Gabbiani, GSdF Piacenza elena.gabb@gmail.com 

Ineluttabile modalità del visibile: almeno questo se non altro, il pensiero attraverso i miei occhi. Sono qui per leggere le segnature di tutte le cose...” 

James Joyce, Ulisse, A. Mondadori editore, edizione novembre 1978, pp. 51 .

 Lunedì 25/02/2019

Registrazione dei partecipanti dalle 8,30 alle 9,15

9,15-9,30 Presentazione della Scuola, Fabiano Minni (GSdF Ferrara) ; 9,30-10,40 Il modello corpuscolare, i colori ed il prisma di Newton, le lamine sottili, Pietro Cerreta (Associazione ScienzaViva – Calitri); 10,40 – 11,50 Interferenza e diffrazione, la prevalenza del modello ondulatorio, Giuseppe Mezzorani (Università degli Studi di Cagliari) ; 11,50 – 12,10 Dibattito sulle relazioni; 14,55–16,05 Giochi ed esperimenti di Ottica, Giorgio Haeusermann (Alta Scuola Pedagogica – Locarno) ; 16,05 – 16,15 Dibattito sulla relazione ; 16,15 – 19,00 Gruppi di lavoro.

 Martedì 26/02/2019

9,00 - 10,15 Maxwell, la luce e il campo elettromagnetico, Giuseppe Mezzorani (Università degli Studi di Cagliari); 10,15 11,25 La misura della velocità della luce, da Galileo ad oggi, Andrea Frova (Università degli Studi La Sapienza, Roma ) ; 11,25 – 12,35 Einstein, la centralità della velocità della luce, Olivia Levrini (Università degli Studi di Bologna);12,35 – 12,45 Dibattito sulle relazioni 15,00 – 19,00 Gruppi di lavoro.

 Mercoledì 27/02/2019

9,00-9,15 In memoria di Carlo Bernardini, Carla Romagnino (GSdF Cagliari) ; 9,15-10,25 Dal quanto di energia al fotone, Carla Romagnino (GSdF Cagliari) ; 10,25 11,35 La descrizione ondulatoria e corpuscolare della luce: fisica ed epistemologia, Giuseppe Giuliani (Università degli Studi di Pavia) - Biagio Buonaura (GSdF Nola); 11,35 -12,45 Spettri, fotografia e CCD, Achille Cristallini (GSdF Bologna); 12,45 – 13,05 Dibattito sulle relazioni ; 15,15 - 17,15 Gruppi di lavoro.

 Giovedì 28/02/2019

9,00 - 10,10 Il Laser e alcune sue applicazioni, Paolo Lenisa (Università degli Studi di Ferrara); 10,10 11,10 Dalle fibre ottiche alle telecomunicazioni, la luce come vettore di informazioni, Luca Tomassetti (Università degli Studi di Ferrara);11,20 –12,20 La luce e l’esplorazione del cosmo, Margherita Carcò (GSdF Cesiomaggiore); 12,20 – 12,50 Dibattito sulle relazioni; 15,00 – 19,00 Gruppi di lavoro.

 Venerdì 01/03/2019

9,00-10,30 Relazioni dei gruppi di lavoro ; 10,30-12,00 Assemblea plenaria e chiusura dei lavori

 

 

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.