Viale Leopardi, 64 - 44121 Ferrara (FE) • +39 0532 207390 /+39 0532 210133 • feps01000n@istruzione.it • feps01000n@pec.istruzione.it
Succursale: Via Azzo Novello, 2 (c/o Istituto "V.Monti") • +39 0532 212042

:title:

Motivazione della richiesta

Nell’ambito del Piano Triennale dell’Offerta Formativa ha grande importanza il potenziamento della ricerca scientifica, elemento fondamentale della quale è la didattica laboratoriale. A tale scopo si ritiene indispensabile un docente aggiuntivo nella classe di concorso A060 (Scienze Naturali) per supportare e incrementare la fruibilità per gli studenti dei laboratori presenti nell’istituto.

 

Caratteristiche del docente

-               abilitazione classe di concorso A060

-               esperienza nell'insegnamento nelle scuole superiori nella classe di concorso A060

-               esperienza di laboratorio intesa come esperienza personale e come gestione di studenti in laboratorio

-               disponibilità alla flessibilità oraria

-               possibilmente dovrà disporre di una certificazione linguistica di livello almeno B2 per poter svolgere insegnamento in modalità CLIL.

 

Impegni del docente

  1.        Realizzazione del Progetto LABPRIMOBIENNIO (vedi sotto) e a tal scopo dovrà:

a)  organizzare un calendario annuale per le attività del progetto sulla base degli orari dei docenti di scienze

b)  predisporre le schede di laboratorio necessarie

c)  correggere e valutare le relazioni di laboratorio degli studenti sulla base dei parametri concordati in dipartimento.

  1.         Attività di recupero, in particolare:

a)  sportello didattico pomeridiano a cadenza settimanale a partire dal mese novembre

b)  corso/i di recupero pomeridiano al termine del primo quadrimestre

c)  recupero di alcuni argomenti per gli studenti trimestre/semestre all'estero ( in orario mattutino o pomeridiano)

  1.         Affiancamento al docente della classe in attività di laboratorio nelle classi del triennio
  2.        Attività e progetti del Dipartimento

Il carico di lavoro complessivo sarà analogo a quello di un docente di organico di diritto. PROGETTO LAB PRIMO BIENNIO

OBIETTIVI

Potenziare la pratica laboratoriale riducendo il numero di alunni in laboratorio in modo che gli studenti possano acquisire nel primo biennio una sicurezza operativa spendibile negli anni successivi , contemporaneamente recuperare e/o approfondire alcuni nuclei tematici.

L’attività di laboratorio svolta con un numero inferiore di alunni consente una migliore gestione del gruppo e offre la possibilità di acquisire una pratica di laboratorio più sicura da parte degli alunni.

Si realizza inoltre una riduzione dei tempi morti di esecuzione soprattutto quando la strumentazione è ridotta permettendo al contempo di utilizzare attrezzature e strumenti in sicurezza.

 

DESTINATARI

Classi primo biennio

 

MODALITA’ OPERATIVE

Suddivisione della classe in due gruppi non necessariamente uguali per numero.

Un gruppo lavora con il docente di scienze della classe e un gruppo con il docente dell’organico potenziato (Classe concorso A060)

I due gruppi svolgono contemporaneamente due diverse attività (esperienza di laboratorio e recupero/approfondimento) e si alterneranno in modo che tutti gli studenti raggiungano i medesimi obiettivi/ abilità.

I due gruppi svolgono contemporaneamente due diverse attività concordate dai docenti tra:

  •       esperienza laboratorio chimica
  •       esperienza laboratorio microscopia
  •       esperienza aula di scienze
  •       recupero e/o approfondimento

Si prevede lo svolgimento di 2-3 moduli/attività per classe d biennio e per anno scolastico. I moduli vengono concordati in sede di dipartimento all’inizio dell’anno scolastico.

 

VALUTAZIONE

Ogni attività di laboratorio verrà valutata sulla base delle osservazioni del docente in laboratorio e della relazione scritta redatta dagli alunni.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.