Viale Leopardi, 64 - 44121 Ferrara (FE) • +39 0532 207390 /+39 0532 210133 • feps01000n@istruzione.it • feps01000n@pec.istruzione.it
Succursale: Via Azzo Novello, 2 (c/o Istituto "V.Monti") • +39 0532 212042

:title:

Di fronte alla complessità del mondo contemporaneo è necessario che il giovane img 1

apprenda a integrare la conoscenza dell’ambito locale e territoriale con le prospettive più ampie all’interno delle quali si svolge la sua formazione culturale e civile. Per questo, il Liceo ritiene fondamentale adoperarsi costantemente per l’educazione alla cittadinanza attiva responsabile italiana ed europea. Al tempo stesso, il Liceo ritiene che non sia possibile che tale azione si svolga senza una parallela costruzione della consapevolezza riguardo ai temi dei diritti umani e del confronto tra le culture.

In questa direzione sono state approvate le seguenti iniziative:

 

► Diritti umani e interculturalità: è un progetto destinato alle classi che vogliono aderirvi, articolato secondo i diversi anni di corso in una serie di img 2

 

proposte che vanno dall’educazione alla legalità all’educazione alla pace, dal volontariato all’economia equa e solidale, dalla bioetica alla letteratura della migrazione e alla spiritualità. Il Liceo “Roiti” ritiene che l’impegno in tale direzione costituisca uno degli elementi qualificanti l’offerta formativa dell’Istituto, del quale caratterizzano l’identità. La cultura dell’incontro, del dialogo può prevenire la formazione dei pregiudizi e consolidare la democrazia.

► Piano Giovani: all’interno di esso si svolgono iniziative  che contribuiscono ad educare i giovani al rispetto dell’ambiente e alla tutela della salute ed  anche:img 3

-   Educazione alla Salute ed Educazione Ambientale: iniziative miranti, attraverso incontri con esperti, a sensibilizzare i giovani sulle tematiche inerenti la prevenzione, la tutela della salute e lo sviluppo della coscienza ecologica.

-   Educazione stradale: sempre nell’ambito del Piano Giovani si collocano i corsi di educazione stradale e quelli per consentire ai giovani di conseguire il patentino per lo scooter.

► Progetto Lingue: una serie di azioni che mirano a potenziare la conoscenza delle lingue straniere quali strumenti di ampliamento delle possibilità di cittadinanza e di relazione con gli altri popoli. Conseguentemente, il progetto del Dipartimento di Lingue Straniere mira a incrementare le opportunità dei ragazzi di proseguire negli studi e di inserirsi nel mondo del lavoro:

– M.E.P. – Simulazione del Parlamento  Europeo:  si tratta di un’attività rivolta agli alunni interessati a partecipare a sedute di discussione e di approfondimento di tematiche economiche, politiche, sociali secondo il modello delle riunioni del Parlamento dell’Unione Europea. Il progetto è coordinato a livello internazionale e il Liceo “Roiti” è diventato il referente a livello regionale.

–  Lettori madrelingua e Certificazioni linguistiche internazionali: poiché la conoscenza delle lingue straniere costituisce un passaporto per il lavoro e per esercitare al meglio la propria cittadinanza su scala europea il Liceo ha attivato da anni un’integrazione, per tutti gli studenti, dello studio di Inglese, Francese e Tedesco tramite la presenza nelle classi di lettori madrelingua e, per gli alunni interessati, la proposta di sostenere esami riconosciuti a livello internazionale. Per quest’ultima iniziativa gli insegnanti del Dipartimento di Lingue Straniere del Liceo “Roiti” predispone strategie didattiche che facilitino l’acquisizione dei certificati internazionali: PET e FCE per l’Inglese, DELF per il Francese, Zertifikat Deutsch per il Tedesco.

–  Scambi culturali: da anni il Liceo “Roiti” ha attivato percorsi didattici che coinvolgono scuole di paesi europei. Gli scambi non sono concepiti come semplice viaggio d’istruzione, ma sono parte integrante di progetti più ampi di approfondimento di tematiche. Per la complessità di realizzazione, uno scambio non sarebbe effettuabile senza la collaborazione attiva delle famiglie, sia italiane che straniere, impegnate a sostenere la reciproca ospitalità su cui si basa il successo dell’iniziativa. L’efficacia didattica dello scambio consiste nel fatto che gli studenti nella fase in cui vanno all’estero sono ospiti delle famiglie corrispondenti e di mattina seguono regolarmente le lezioni tenute in lingua nell’istituto partner del “Roiti”. Lo stesso avviene per gli studenti stranieri nella fase italiana. Quest’anno sono previsti due scambi che coinvolgono una classe del corso linguistico con un liceo francese e classi del corso sportivo con una scuola finlandese. Oltre agli scambi sono organizzati img 4dalla scuola anche stages linguistici in Inghilterra, Germania e Francia, compatibilmente con la disponibilità delle famiglie. Tale attività non prevede l’ospitalità di alunni stranieri presso le famiglie degli alunni del liceo scientifico, ma solo la possibilità per le classi coinvolte di frequentare un corso intensivo di lingua straniera presso una scuola estera. Sono in cantiere anche due ulteriori scambi: il primo, denominato “Media, social networks and ICT: opportunities for learning”, consiste in partnership tra scuole nell’ambito del progetto comunitario Erasmus+, a cui partecipano scuole di Spagna, Polonia, Grecia, Turchia e Lettonia e prevede anche scambi di studenti e docenti; il secondo, organizzato direttamente dai docenti del “Roiti”, prevede la collaborazione e lo scambio con una scuola di pari livello in Polonia.

–  Progetto “English Loqui”, la sperimentazione a partire dalle classi del biennio del corso F di un insegnamento interdisciplinare che coinvolge Inglese e Latino

–  “Total English”: alcune classi svolgeranno un’intera settimana di potenziamento img 5dello studio dell’inglese in orario mattutino.

–  Progetto “Stratford-upon-Avon”: compatibilmente con la possibilità di coinvolgere un numero adeguato di studenti, si presenta la possibilità di effettuare uno stage linguistico nella città natale di William Shakespeare: l’iniziativa prevede che gli studenti risiedano in famiglia e svolgano attività di studio e potenziamento delle competenze linguistiche. L’iniziativa è a carico delle famiglie interessate.

–  Progetto Shakespeare: vedi sotto (voce CREATIVITÀ)

–  Sempre allo scopo di favorire l’incremento delle competenze linguistiche, l’integrazione europea e la conoscenza di altri paesi, il Liceo “Roiti” predispone protocolli e percorsi di studio tesi a favorire il rientro e il successo scolastico degli studenti che abbiano deciso di studiare per un semestre o un anno in scuole straniere.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.